Molla, il nostro Mc Gyver

Lavorando può capitare di rompere gli attrezzi del mestiere – fa parte del gioco – questo diventa meno simpatico, se l’attrezzo in questione è un pastorizzatore, ed è ancor meno simpatico se ti si rompe nella settimana a ridosso di ferragosto (periodo in cui molti magazzini, frigoristi, distributori… sono chiusi).
Passa l’arrabbiatura, passa il panico, inizi a telefonare ovunque, in ogni angolo della regione, chiami ogni tipo di artigian-elettro-meccanico, ma tutti optano per alzar bandiera bianca o suggerirti caldamente un nuovo acquisto.
Capita però, di esser più fortunati della sfortuna e di avere amici disponibili e dalle capacità fuori dal comune. Questo è il nostro caso perchè dopo due giorni intensi, il pastorizzatore è letteralmente resuscitato (dotato di pompa nuova); se nella settimana di ferragosto mangerete il nostro gelato, il GRAZIE lo dobbiamo dire al “nostro Mc Gyver” alias Stefano o meglio “Molla” per gli amici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *